Home / In English / Media / FESTIVAL DELL’OPERA DI SAVONLINNA, FINLANDIA. IL CENTENARIO, 1912-2012.
PRESS RELEASES SEASON 2012
2/1/2012 FESTIVAL DELL’OPERA DI SAVONLINNA, FINLANDIA. IL CENTENARIO, 1912-2012.

Uno sguardo verso il futuro con opere in prima rappresentazione mondiale e i grandi classici che hanno fatto la storia e la tradizione del Festival dell’Opera di Savonlinna.

La Stagione del Centenario
5 luglio – 4 agosto, 2012

Dal 1912 il Festival di Savonlinna è conosciuto in tutto il mondo ed estremamente apprezzato dalla critica internazionale per l’altissimo livello delle sue produzioni e per la rappresentazione di numerose opere in prima mondiale assoluta.
Ben tredici, comprese le due produzioni della stagione 2012.

‘La Fenice’, opera buffa in due atti del pregevole compositore finlandese Kimmo Hakola che si avvale del libretto di Juha-Pekka Hotinen nella traduzione in lingua italiana di Nicola Rainò,
è ambientata a Venezia nel celeberrimo teatro d’opera vittima di un devastante incendio che lo distrusse quindici anni fa.
È la prima opera della storia, creata da un compositore finlandese e cantata in italiano.

A questa prima rappresentazione mondiale partecipano il regista Vilppu Kiljunen, che al Festival aveva già lasciato segno indelebile con ‘Faust’ di Gounod nel 1999 e ‘Il Cavaliere’ di Sallinen nel 2005. Completano la produzione lo stage designer Kimmo Viskari, la realizzatrice dei costumi Piia Rinne e il maestro alle luci Ilkka Paloniemi.

‘Free Will’ è la seconda novità assoluta, anch’essa rappresentata in prima esecuzione mondiale.
Si tratta della prima opera al mondo integralmente ideata, scritta, messa in musica e realizzata da una comunità di internauti chiamati ‘Opera by You’ e cantata in lingua inglese.
Oltre quattrocento ‘autori’ di ben trentacinque Paesi hanno contribuito alla realizzazione di quest’opera unica al mondo, sapientemente coordinati per il libretto, da Iida Hämeen-Anttila, la musica da Markus Fagerudd, la regia da Jere Erkkilä, il design e le luci da Samuli Laine, nei costumi da Essi Palo, nella produzione da Jukka Pohjolainen nel progetto da Päivi Salmi.

Tornano al Festival le produzioni più amate e acclamate.

La tradizione centenaria di questa manifestazione unica al mondo, rivivrà in alcune delle produzioni che hanno fatto la storia del Festival di Savonlinna.
Tre sono considerate le pietre miliari.
‘Il flauto magico’ di Mozart con la regia di August Everding,
‘Il vascello fantasma’ di Wagner con la regia di Ilkka Bäckman,
‘Aida’ di Verdi con la regia di András Mikó.
In estate Savonlinna diventa sempre punto d’incontro tra le maggiori star finlandesi dell’opera e le nuove generazioni cui il Festival di Savonlinna ha offerto nel passato e continua ad offire il punto di partenza per prestigiose carriere internazionali.
Matti Salminen e Juha Uusitalo saranno nel cast de ‘Il vascello fantasma’, Jaakko Ryhänen, Sarastro ne ‘Il flauto magico’ circondato dal tenore Jussi Myllys, il baritono Arttu Kataja, e le soprano Marjukka Tepponen e Miina-Liisa Värelä, lanciatesi nella carriera internazionale dopo aver entrambe vinto il concorso di canto ‘Timo Mustakallio’ riservato alle voci finlandesi.

Quasi tutti gli interpreti della prima mondiale de ‘La Fenice’ saranno finlandesi.
Tuija Knihtilä e Tommi Hakala, già affermatisi a livello internazionale verranno affiancati da Juha Kotilainen, Johann Tilli e Sirkka Lampimäki.

Cast internazionale invece per ‘Aida’ con il tenore Kammersänger di Vienna di nazionalità sudafricana, Johan Botha, la mezzo-soprano russa Anna Smirnova già ammirata a Milano, Berlino e Vienna, infine la soprano ungherese Csilla Boross.

Le rappresentazioni del Centenario saranno dirette dal finlandese Jari Hämäläinen, il francese Philippe Auguin, il tedesco Will Humburg e l’italiano Elio Boncompagni.

I VICHINGHI A SAVONLINNA!

Il Festival dell’Opera di Savonlinna è conosciuto anche a livello internazionale per l’abitudine di invitare al Festival, dal 1987 sino ai giorni nostri, le più prestigiose Istituzioni d’Opera al mondo. Dopo oltre venti tra le più conosciute e rinomate è questa volta il turno, per celebrare il Giubileo dei 100 anni, della famosisima ‘Den Norske Opera & Ballett’, l’Opera di Oslo in Norvegia.

Grazie a quest’Opera ospite avremo la possibilità di assistere a ‘Peter Grimes’ di Britten nella magistrale e brillante lettura di Paul Curran e a ‘Den fjerde nattevakt’ (La Quarta Vigilia della Notte) del compositore contemporaneo norvegese Gisle Kverndokk.
Questi due lavori suggelleranno l’eccezionale stagione del Festival dell’Opera di Savonlinna 2012, in occasione delle celebrazioni del Centenario della fondazione.

Concorso Internazionale di Canto, Concerti, Avvenimenti.

In occasione del Centenario, Savonlinna ospiterà un prestigioso Concorso Internazionale di Canto,
trampolino internazionale di lancio per le voci più promettenti.
Le eliminatorie si svolgeranno al 24 al 26 luglio alla Savonlinna Hall e le finali, al castello di Olavinlinna il 29 luglio. Membri della giuria saranno i sovrintendenti dei più importanti teatri d’opera al mondo.

Il repertorio concertistico ideato per il Centenario presenta autentiche gemme.
Il Festival si apre il 5 luglio con un eccezionale Concerto di Gala in cui si esibiranno 20 tra i più grandi solisti vocali affiancati dall’Orchestra e dal Coro del Festival dell’Opera di Savonlinna.

Dopo tanti anni di assenza, il 15 luglio, il Castello di Olav a Savonlinna avrà l’onore di ritrovare la voce della grandissima soprano finlandese Karita Mattila.
Attesissima è anche l’esibizione, in un ‘concerto d’opera’ dei celebri cellisti del gruppo ‘Apocalyptica’.

Innumerevoli iniziative culturali daranno poi vita a un ‘Fringe Festival’ parallelo alle attività
del Festival dell’Opera di Savonlinna che saranno per voi una vera sorpresa da scoprire giorno dopo giorno, immersi nella natura incontaminata dei laghi e dei boschi che circondano Savonlinna e il suo Festival d’Opera.

Per ulteriori informazioni:
General Director Jan Hultin
jan.hultin@operafestival.fi, tel. +358 400 483 578

Artistic Director  Jari Hämäläinen
jari.hamalainen@operafestival.fi, tel. +358 40 554 5955 

Il Festival dell’Opera di Savonlinna in breve.
Il Festival dell’Opera di Savonlinna è l’iniziativa culturale finlandese più conosciuta al mondo e una delle più importanti attrazioni turistiche del Paese.
Il Festival che dal 1912 si svolge nel mese di luglio, attira oltre 60.000 spettatori da tutto il mondo.
Assistere a uno spettacolo d’opera nel castello medievale di Olavinlinna, a Savonlinna durante il Festival, è un’esperienza indimenticabile.
L’atmosfera è unica e suggestiva. Sarete abbracciati dalle mura di un castello, a sua volta circondato dalle acque del lago Saimaa, immersi nel verde delle foreste circostanti.
Assistere a un’opera durante il Festival di Savonlinna è ormai diventato un autentico ‘concept’ in tutto il mondo della lirica.
Il Festival si sostiene grazie al contributo del Ministero della Cultura Finlandese e del Comune di Savonlinna per il 14%, per il 10% grazie agli sponsor e per il 70% grazie alla vendita dei biglietti degli spettacoli.
www.operafestival.fi

Galleria fotografica
www.operafestival.fi > media > picture gallery:
user ID: press
password: press... and the file SEASON 2012.